La Turchia che non conosci

Finalmente abbiamo deciso di dare vita al nostro primo progetto video vero e proprio, infatti il 24 Marzo partiremo per la Turchia, e non andremo al mare. Per l’ esattezza andremo nella capitale Ankara a trovare due nostri amici missionari che lavorano presso la Oasis International School, andiamo a trovarli per documentare la realtà di una minoranza religiosa in Turchia, la comunità cristiana protestante, che in Turchia conta poco più di 5000 credenti.

La Turchia è teatro in questo periodo di diverse tensioni internazionali, e attentati terroristici, proprio Ankara è stata protagonista di un attentato avvenuto  non più di 2 settimane fà in pieno centro. Oltre alla situazione internazionale conosciuta dovuta alla crisi siriana, in Turchia ci sono tutta una serie di “anomalie” poco conosciute per così dire, una di queste è sicuramente quella che riguarda la pochissima libertà che i turchi anno convertirsi ad una religione che non sia l’Islam, il governo turco infatti non riconosce la comunità cristiana protestante come una minoranza religiosa con tutte le conseguenze del caso. E’ una scelta davvero radicale per un turco convertirsi al cristianesimo in quanto verrà ripudiato dalla famiglia e perseguitato dal governo.

E noi vogliamo documentare attraverso un mini documentario questa realtà, intervisteremo credenti turchi, iracheni, siriani, parleremo con le chiese locali che si occupano di aiurtare una grande quantità di rifugiati siriani, e intervisteremo alcuni missionari che lavorano da decenni in questo scenario, vorremmo insomma portare alla luce alcuni aspetti della Turchia evidentemente poco conosciuti.

Adesso arriviamo alla parte tecnica, gireremo tutto con Black Magic Pocket Cinema Camera, per dare al documentario un look da film, e anche perchè è davvero leggera e portatile, ovviamente porterò con me anche la mia fidatissima Nikon D800, e la Fuji XT-1 visto che oltre al video scatteremo anche molte foto, e per finire viaggerà con noi anche il DJI Phantom 3 per realizzare le riprese aeree, insomma un progetto abbastanza ambizioso che speriamo di riuscire a portare a casa.

Se avete suggerimenti sono tutti ben accetti!

nei prossimi giorni vi terro aggiornato con le novità!

 


Commenti

  1. Io ci sarò!

I commenti sono chiusi.