5 cose da evitare in un ritratto

Ci sono in sacco di articoli sul web su “come fare” un buon ritratto, invece ne troverete pochi che vi dicano cosa “non fare” per il semplice motivo che nessun fotografo è troppo disponibile a condividere con voi gli errori commessi. E’ molto meglio per la propria autostima far pensare a tutti che tu sei il tipo di fotografo che non sbaglia mai.

Silvia-35

Ecco una breve lista di cose basate sulla mia esperienza che ti eviteranno di fare errori che io ho già fatto!

1 Dirigere bene una modella o un modello è cruciale, fare in modo che il tuo soggetto si senta a suo agio davanti alla macchina fotografica è compito tuo e devi saperlo fare bene. Quindi stare con la macchina fotografica in mano, indicando da lontano, urlando quello che vorresti facesse il tuo modello, o addirittura restare impalato come una statua aspettando che faccia quello che hai in testa, è qualcosa decisamente da evitare. Invece lascia la tua macchina fotografica, avvicinati a lei/lui e mostrale cosa vuoi, fisicamente, chiedile di imitare quello che stai facendo tu, oppure prepara in anticipo delle foto simili a quello che hai in mente, per far capire meglio alla tua modella/o cosa vorresti, l’atmosfera, il mood, lo stile, questo semplificherà molto le cose a chi stà davanti all’obiettivo.

asia-petali-senza-watermark

 

2 Non avere paura di dire che hai sbagliato e cambiare idea in corso d’opera. Se durante lo shooting hai un’idea che pensi essere buona, e dopo tre scatti ti accorgi che non funziona, non avere paura di cambiare, perdendo un sacco di tempo inutilmente, le modelle sono abituate ai cambi di idea, te lo posso assicurare, quindi non sprecare tempo prezioso, semplicemente cambia tutto in qualcosa che effettivamente funzioni.

barber-shop8

3 Forse stai leggendo questo articolo alla ricerca di Tips and Tricks per migliorare l’aspetto tecnico dei tuoi ritratti…sbagliato! Non ti fissare con la tecnica, una volta inserito le tue impostazioni sulla macchina fotografica, dimenticatene! Più tecnico cerchi di essere meno concentrato sarai sulla cosa più importante scattare foto interessanti. Ti svelo un segreto, nessuno si interessa alla foto super tecnica. Piuttosto concentrati sull’allacciare una relazione con il tuo soggetto, o ad essere creativo nei tuoi scatti, o ad aiutare il tuo modello a fare quello che hai in mente, questo farà davvero la differenza.

La-Nascita-3

4 Se esiste la regola d’oro per scattare con luce naturale allora è sicuramente quella di scegliere le ore prima del tramonto o dell’alba. Quindi EVITA la luce della parte centrale della giornata, programma i tuoi shooting un paio d’ore prima del tramonto, e se proprio non hai scelta e ti trovi a scattare nella fase centrale del giorno, allora scatta all’ombra per avere la possibilità di illuminare artificialmente i tuoi soggetti.

Curly-pride

5 Se uno scatto non ti piace sul display della macchina fotografica, non ti ostinare a cercare di farlo diventare decente in post-produzione. Non finirò mai di dirlo, è un’abitudine in cui cado ancora alcune volte,, ma il mio consiglio è: NON SMETTERE DI SCATTARE fino a che non sei soddisfatto dell’immagine che hai realizzato, smetti di pensare “tanto posso farla diventare perfetta con photoshop”. Il fotoritocco serve a rendere un’immagine migliore e darle in’interpretazione artistica, se un’immagine fà schifo servirà un sacco di tempo per farla diventare solo decente con Photoshop, quindi cerca sempre di ottenere il miglior scatto possibile “on camera” ti risparmierà un sacco di frustrazione